loader image
We make your brand a success
Skip to content
Zero-avia-

American Airlines si impegna all’acquisto condizionato di 100 motori ZeroAvia alimentati a idrogeno, aumentando l’investimento nell’innovatore idrogeno-elettrico

Luglio 2024

Fort Worth, Texas, e Everett, Washington: American Airlines ha annunciato di aver stipulato un accordo di acquisto condizionato con ZeroAvia, l’innovatore per un’aviazione pulita, per 100 motori elettrici a idrogeno destinati ad alimentare gli aerei jet regionali con zero emissioni in volo, ad eccezione del vapore acqueo.

American ha inoltre aumentato il suo investimento in ZeroAvia. La compagnia ha effettuato il suo primo investimento in ZeroAvia nel 2022 e ha partecipato anche al round di finanziamento di serie C della società. L’accordo per i motori giunge in seguito al memorandum d’intesa che le società hanno annunciato nel 2022.

ZeroAvia sta sviluppando motori elettrici a idrogeno (alimentati da celle a combustibile) per aerei commerciali che offrono il potenziale di emissioni in volo prossime allo zero. L’azienda sta testando in volo un prototipo per un aereo da 20 posti e sta progettando un motore per aerei più grandi, come il Bombardier CRJ700 che American opera su alcune rotte regionali.

“Per far progredire la transizione dell’aviazione commerciale verso un futuro a basse emissioni di carbonio è necessario investire in tecnologie promettenti, tra cui forme alternative di propulsione”, ha dichiarato Robert Isom, CEO di American Airlines. “Questo annuncio contribuirà ad accelerare lo sviluppo delle tecnologie necessarie per alimentare il nostro settore e a sostenere il nostro impegno a rendere American una compagnia aerea sostenibile, in modo da poter continuare a fornire servizi ai passeggeri per i decenni a venire”.

L’investimento e l’impegno condizionato all’acquisto di nuove tecnologie per i motori contribuiscono all’obiettivo di American di raggiungere l’azzeramento delle emissioni di gas serra entro il 2050. Negli ultimi anni, American ha effettuato il più ampio rinnovamento della flotta nella storia dell’aviazione commerciale che, attualmente, le consente di avere la flotta mainline più giovane di qualsiasi altra grande compagnia aerea statunitense e di migliorare l’efficienza dei consumi.

American ha effettuato investimenti leader del settore della sostenibilità, tra cui la finalizzazione di un accordo di offtake con Infinium, un produttore di carburante per l’aviazione sostenibile di nuova generazione a basse emissioni di carbonio, oltre all’utilizzo, come primo cliente, dell’innovativo processo di rimozione permanente del carbonio di Graphyte.

“Con la firma di questo contratto di acquisto e l’ulteriore investimento, American sostiene la nostra missione di innovazione per la propulsione aeronautica pulita, un buon segnale del fatto che ZeroAvia sia un passo avanti verso l’ambizione di essere leader nella tecnologia dell’aviazione”, ha dichiarato Val Miftakhov, Founder e CEO di ZeroAvia. “Le soluzioni che possono servire le più grandi compagnie aeree sono a portata di mano e il futuro pulito del volo sta arrivando”.

I motori idrogeno-elettrici di ZeroAvia utilizzano l’idrogeno nelle celle a combustibile per generare elettricità, che viene poi utilizzata per alimentare i motori elettrici che fanno girare le eliche dell’aereo. L’unica emissione in volo è il vapore acqueo a bassa temperatura e i sistemi elettrici a bassa intensità possono potenzialmente offrire un significativo risparmio sui costi.

Su American Airlines Group

To Care for People on Life’s Journey®. Le azioni di American Airlines Group Inc. sono sul Nasdaq con la sigla AAL e le azioni della società sono incluse nel S&P 500. Scopri di più su American Airlines visitando news.aa.com e collegandoti con American su @AmericanAir e su Facebook.com/AmericanAirlines

Su ZeroAvia

ZeroAvia sta lavorando per offrire un futuro di volo pulito a tutta l’aviazione, consentendo la propulsione elettrica. Concentrandosi principalmente sullo sviluppo di motori elettrici a idrogeno (alimentati da celle a combustibile), ZeroAvia ha presentato il suo primo gruppo propulsore per aerei fino a 20 posti per la certificazione con l’obiettivo della fine del 2025 e sta lavorando a un gruppo propulsore più grande per aerei da 40-80 posti entro il 2027. Fondata in California e ora con team fiorenti a Everett, WA e nel Regno Unito, ZeroAvia ha ottenuto certificati sperimentali per testare i suoi motori in tre distinti velivoli di prova con la FAA e la CAA e ha superato importanti tappe di test di volo. L’azienda ha siglato una serie di partnership ingegneristiche chiave con i principali costruttori di aeromobili e ha quasi 2.000 preordini di motori da parte di alcune delle principali compagnie aeree mondiali, con un potenziale di ricavi futuri di oltre 10 miliardi di dollari.

Per saperne di più, visitare il sito ZeroAvia.com e seguite @ZeroAvia su Facebook, Twitter/X, Instagram, LinkedIn e YouTube.

Cautionary statement regarding forward-looking statements and information
Certain of the statements contained in this release should be considered forward-looking statements within the meaning of the Securities Act of 1933, as amended, the Securities Exchange Act of 1934, as amended, and the Private Securities Litigation Reform Act of 1995. These forward-looking statements may be identified by words such as “may,” “will,” “expect,” “intend,” “anticipate,” “believe,” “estimate,” “plan,” “project,” “could,” “should,” “would,” “continue,” “seek,” “target,” “guidance,” “outlook,” “if current trends continue,” “optimistic,” “forecast” and other similar words. Such statements include, but are not limited to, statements about the company’s plans, objectives, expectations, intentions, estimates and strategies for the future, and other statements that are not historical facts. These forward-looking statements are based on the company’s current objectives, beliefs and expectations, and they are subject to significant risks and uncertainties that may cause actual results and financial position and timing of certain events to differ materially from the information in the forward-looking statements. These risks and uncertainties include, but are not limited to, those set forth herein as well as in the company’s Quarterly Report on Form 10-Q for the quarter ended March 31, 2024 (especially in Part I, Item 2. Management’s Discussion and Analysis of Financial Condition and Results of Operations and Part II, Item 1A. Risk Factors), and other risks and uncertainties listed from time to time in the company’s other filings with the Securities and Exchange Commission. Additionally, there may be other factors of which the company is not currently aware that may affect matters discussed in the forward-looking statements and may also cause actual results to differ materially from those discussed. The company does not assume any obligation to publicly update or supplement any forward-looking statement to reflect actual results, changes in assumptions or changes in other factors affecting these forward-looking statements other than as required by law. Any forward-looking statements speak only as of the date hereof or as of the dates indicated in the statement.

Ufficio Stampa di American Airlines in Italia

Lorenzo Martinengo/Cinzia Martinengo
Via Vincenzo Monti, 9 – 20123 Milano
Tel.
  (+39) 02 4953 6650
E-mail:
[email protected]
Web:
www.martinengocommunication.com

AMERICAN AIRLINES E SAVE ANNUNCIANO LA REINTRODUZIONE DEL VOLO DIRETTO TRA VENEZIA E CHICAGO

AMERICAN AIRLINES E SAVE ANNUNCIANO LA REINTRODUZIONE DEL VOLO DIRETTO TRA VENEZIA E CHICAGO

A partire da oggi e per tutta la stagione estiva 2024, American Airlines collegherà l’Aeroporto Internazionale di Venezia Marco Polo (VCE) e Chicago O’Hare International Airport (ORD) con un volo…
American Airlines e GESAC celebrano l’arrivo a Napoli del primo volo diretto da Philadelphia

American Airlines e GESAC celebrano l’arrivo a Napoli del primo volo diretto da Philadelphia

È atterrato oggi a Napoli il primo volo diretto di American Airlines proveniente da Philadelphia (PHL). A partire da domani, venerdì 7 giugno, il nuovo collegamento opererà con una frequenza…
American Airlines amplia l'operativo invernale con otto nuovi collegamenti verso l'America Latina e i Caraibi

American Airlines amplia l'operativo invernale con otto nuovi collegamenti verso l'America Latina e i Caraibi

American collegherà più destinazioni nella Repubblica Dominicana di qualsiasi altra compagnia aerea grazie all’introduzione dei nuovi voli per La Romana (LRM) a dicembre. Sette nuove rotte che collegano Charlotte (CLT),…

SALA STAMPA CLIENTI

ULTIMI COMUNICATI