loader image
We make your brand a success
Skip to content
AlUla-Bike_

AlUla ha avviato un progetto dedicato alle biciclette, finalizzato alla promozione di uno stile di vita sano tra la comunità locale

AlUla, l’antica città-oasi nel nord-ovest dell’Arabia Saudita, ha avviato un progetto per incentivare l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto, esercizio fisico e ricreativo. In collaborazione con Wheels Bike Hub AlUla, l’iniziativa prevede la distribuzione di 1.000 biciclette alla comunità locale, offrendo un’ottima opportunità di attività fisica, immergendosi nella natura circostante.

Le prime 400 biciclette sono state consegnate a studenti, ragazzi e ragazze dagli 8 ai 16 anni, nonché ai membri dell’AlUla Cyclist Group, un gruppo di ciclisti amatoriali con sede ad AlUla di età compresa fra i 15 anni e i senior.

All’inizio del mese Wheels Bike Hub AlUla ha anche fornito biciclette speciali a un gruppo di bambini di AlUla con disabilità motorie. Questo ha coinciso con la presenza del dottor Matteo Parsani, professore associato presso la King Abdullah University of Science and Technology (KAUST) e atleta di grande ispirazione, nell’ambito della sua iniziativa “Athar” – che in arabo significa “lasciare un segno” – di attraversare l’Arabia Saudita da est a ovest con un tour in hand-bike. L’iniziativa “Athar” non solo è un esempio del potenziale di trasformazione della tecnologia sviluppata al KAUST, ma sottolinea anche la convinzione che, quando determinazione, tecnologia e comunità si uniscono, tutto è possibile.

Phillip Jones, Chief Tourism Officer di Royal Commission for AlUla (RCU), ha commentato: “La bicicletta ha un profondo impatto sull’attività fisica e sulla trasformazione delle vite. Il nostro obiettivo con questa iniziativa è creare una comunità locale consapevole dell’importanza della bicicletta come mezzo di trasporto salutare nella vita quotidiana”.

Contribuendo allo sviluppo di AlUla come polo ciclistico esclusivo dell’Arabia Saudita, la città ha recentemente inaugurato nella parte meridionale di AlUla i primi 45 km di pista ciclabile, che si estende dall’aeroporto di AlUla al Mughayraa Heritage Sports Village, formando un anello totale di 90 km. Progetti per i successivi 48 km sono in fase avanzata.

Inoltre, dal 30 gennaio al 3 febbraio 2024, AlUla ospiterà l’AlUla Tour, noto in precedenza come “Saudi Tour”. Questo importante evento ciclistico si propone di affascinare il mondo del ciclismo professionistico, evidenziando la forte attrattiva di AlUla come destinazione. L’AlUla Tour si distingue come evento di spicco nel calendario annuale degli eventi ciclistici globali dell’Unione Ciclistica Internazionale (UCI). L’impegno costante di AlUla nel promuovere la salute e l’attività fisica e nel coltivare i futuri talenti sportivi si allinea perfettamente con gli obiettivi di trasformazione sociale ed economica dell’Arabia Saudita nell’ambito della Saudi Vision 2030.

AlUla vanta un patrimonio culturale e naturale unico, con testimonianze della presenza dell’essere umano a partire da oltre 200.000 anni fa e civiltà che qui si sono stanziate da almeno 7.000 anni. AlUla è stata la patria dei regni Dadanita, Lihyanita e Nabateo, che hanno lasciato la loro eredità e tracce della loro civiltà scolpite nelle montagne circostanti. AlUla è nota anche per le sue oasi lussureggianti e gli splendidi canyon di arenaria, con diversi tipi di terreni, che la rendono un paradiso per gli appassionati di ciclismo.

Per maggiori informazioni, visitare il sito experiencealula.com

FINE

 

Su AlUla

Situata a 1.100 km da Riyadh, nel nord-ovest dell’Arabia Saudita, AlUla è un luogo dallo straordinario patrimonio naturale e umano. La vasta area, che si estende per 22.561 km², comprende una lussureggiante valle di oasi, imponenti montagne di arenaria e antichi siti del patrimonio culturale che risalgono a migliaia di anni fa, quando regnavano i regni Lihyan e Nabateo.

Il sito più noto e riconosciuto di AlUla è Hegra, il primo patrimonio mondiale dell’UNESCO in Arabia Saudita. Antica città di 52 ettari, Hegra era la principale città meridionale del Regno Nabateo ed è composta da oltre 111 tombe ben conservate molte delle quali con elaborate facciate scavate negli affioramenti di arenaria che circondano l’insediamento urbano cinto da mura.

Le ultime ricerche effettuate suggeriscono inoltre che Hegra fosse l’avamposto più a sud dell’Impero-Romano dopo la conquista dei Nabatei avvenuta nel 106.

Oltre a Hegra, AlUla ospita anche l’antica Dadan, capitale dei regni di Dadan e Lihyan e considerata una delle città più sviluppate del I millennio a.C. nella penisola arabica, e Jabal Ikmah, una biblioteca a cielo aperto con centinaia di iscrizioni e scritti in molte lingue diverse. Anche la Città Vecchia di AlUla, un labirinto di oltre 900 case in mattoni di fango sviluppatesi almeno a partire dal XII secolo, e la Ferrovia dell’Hijaz e il Forte di Hegra sono luoghi chiave nella storia e nelle conquiste di Lawrence d’Arabia.

Per maggiori informazioni visitare il sito: www.experiencealula.com

Per ulteriori informazioni contattare:

Martinengo Communication
Ufficio rappresentanza, Marketing, PR e Comunicazione per l’Italia e la Svizzera Italiana di Royal Commission for AlUla
Via Vincenzo Monti, 9 – 20123 Milano
Tel. (+39) 02 4953 6650
E-mail: [email protected]
Web: www.martinengocommunication.com

INAUGURA OGGI L’ ALULA ARTS FESTIVAL CON NUOVE OPERE SU LARGA SCALA E MOSTRE REALIZZATE DA ARTISTI LOCALI, REGIONALI E INTERNAZIONALI

INAUGURA OGGI L’ ALULA ARTS FESTIVAL CON NUOVE OPERE SU LARGA SCALA E MOSTRE REALIZZATE DA ARTISTI LOCALI, REGIONALI E INTERNAZIONALI

La terza edizione promette una vivace esposizione di arte visiva contemporanea e pubblica, design, residenze d’artista e workshop in tutta la città antica Gli aspetti principali includono il ritorno della…
Gulf Air inaugura i collegamenti diretti per AlUla con il primo volo in arrivo dal Bahrain

Gulf Air inaugura i collegamenti diretti per AlUla con il primo volo in arrivo dal Bahrain

La compagnia di bandiera del Regno del Bahrain opererà voli bisettimanali fino al 6 marzo e riprenderà i collegamenti dal 10 al 27 aprile L’impegno ad espandere i collegamenti globali…
ROYAL COMMISSION FOR ALULA LANCIA “I CARE”, LA CAMPAGNA PER CELEBRARE, PROTEGGERE E PROMUOVERE IL RICCO PATRIMONIO CULTURALE, LA DIVERSITÀ E LA STORIA DELL'ARABIA NORDOCCIDENTALE

ROYAL COMMISSION FOR ALULA LANCIA “I CARE”, LA CAMPAGNA PER CELEBRARE, PROTEGGERE E PROMUOVERE IL RICCO PATRIMONIO CULTURALE, LA DIVERSITÀ E LA STORIA DELL'ARABIA NORDOCCIDENTALE

La collaborazione tra RCU e l’artista internazionale David Popa per la realizzazione di un’unica “opera d’arte che scompare” illustra l’urgente necessità di salvaguardare i monumenti iconici, come il primo sito…

SALA STAMPA CLIENTI

ULTIMI COMUNICATI