loader image
We make your brand a success
Skip to content
32-Khaybar-Camping-AlUla-Moments-06-12-22-HPR39011

Il Khaybar Volcano Camp offre un eco-lodge unico nel suo genere per sperimentare gli stupendi paesaggi lavici dell’antica Arabia

Foto: Panorami di livello cinematografico, la cruda bellezza dell’antica natura e le escursioni storico-culturali invitano i viaggiatori a vivere un’esperienza immersiva ultraesclusiva.

AlUla, Arabia Saudita –  dicembre 2022:

Il Khaybar Volcano Camp, nuovo concept di eco-lodge di lusso, ha aperto ufficialmente ai visitatori il 15 dicembre 2022 nella regione recentemente inaugurata di Khaybar, in Arabia Saudita. Costruito in un’area di vulcani spenti, il Khaybar Volcano Camp sarà aperto per una durata iniziale limitata fino ad aprile 2023.

È situato in uno dei luoghi più spettacolari e incontaminati della terra. Le scoperte della regione di Khaybar Harrat, attualmente oggetto di scavi da parte dei più importanti archeologi del mondo, stanno contribuendo a formulare nuove teorie sull’antica Arabia e sulle civiltà del passato.

Nel cuore di uno dei più grandi e rari paesaggi lavici del Regno, gli ospiti del Khaybar Volcano Camp cammineranno dove i primi insediamenti umani in Arabia hanno lasciato la loro impronta. Durante il viaggio gli ospiti esploreranno uno dei progetti archeologici più vasti e importanti del mondo, ricco di monumenti preistorici, rari monumenti geologici, oasi lussureggianti e grotte di lava che risalgono a milioni di anni fa. Con l’apertura del Khaybar Volcano Camp, la regione sarà accessibile ai viaggiatori che desiderano un’immersione completa in questa maestosa area del mondo.

Situato a Harrat Khaybar, il primo eco-lodge unico nel suo genere, Khaybar Volcano Camp, offrirà agli ospiti la possibilità di vivere un’esperienza straordinaria di giorno e mistica di notte in un paesaggio cinematografico. Soggiornando in splendide sistemazioni e gustando piatti preparati con cura, gli ospiti potranno assistere ad attività culturali, narrazioni mitiche, osservazione serale delle stelle, percorsi wellness ed escursioni uniche come voli in mongolfiera, trekking alla scoperta di meraviglie geologiche e visite alle antiche rovine. L’esclusivo Khaybar Volcano Camp regala ai viaggiatori un’avventura senza precedenti.

Le dieci lussuose suite in tenda presentano interni dal design raffinato, con arredi moderni e comfort su misura. Il Khaybar Volcano Camp offre agli ospiti anche dettagli di alto livello, come letti estremamente confortevoli e servizi di lusso. Costruito armoniosamente in un paesaggio unico vanta una combinazione di colori che si adatta al nero del basalto e al bianco dei crateri vulcanici circostanti. Ogni camera è dotata di patii privati in legno da cui gli ospiti possono ammirare i panorami circostanti, le albe epiche e i cieli illuminati nella notte.

Il campo offrirà cucina tradizionale dell’Arabia Saudita, insieme a menu innovativi e deliziosi creati dal leggendario gruppo di ristorazione ed eventi Shale Hill, gruppo che gode di fama mondiale e che gestisce alcuni dei più illustri e intriganti ristoranti di New York. Inoltre, la flotta di auto private del campo sarà a disposizione per trasportare gli ospiti da e verso l’aeroporto e l’hotel, oltre che per le varie escursioni locali.

Le tariffe partiranno da 1.200 SAR (ca. EUR 300) a notte per un’avventura unica nella vita, dove il silenzio, le stelle e la meraviglia regnano sovrani.

L’apertura del Khaybar Volcano Camp è parte di un’esperienza di scoperta delle oasi di Tayma e Khaybar, che, insieme ad AlUla, fanno parte di un’affascinante trilogia di antiche città collegate tra loro sul percorso della famosa Via dell’Incenso. L’esperienza a Khaybar include l’opportunità di vedere da una mongolfiera e/o da un elicottero le intriganti strutture funerarie preistoriche che punteggiano il paesaggio, una visita al punto panoramico di AlRawan che domina la città vecchia e l’oasi, percorsi avventurosi attraverso i tunnel di lava, le grotte di Umm Jirsan e i racconti di The Skies, uno spettacolo aereo che unisce droni, narrazione e paesaggio al calar della notte.

Per maggiori informazioni e/o per prenotare il vostro soggiorno visitare il sito

 

-FINE-

Galleria multimediale:

Foto: https://drive.google.com/drive/folders/1QEgSQ0UvLm3CuDB7IeWv3ZmlbhOQCkMN?usp=share_link

Video: https://drive.google.com/drive/folders/1-FoyJS0iYDvq_1XLQyo7Fo3nTCqvEYZl?usp=share_link

                 

Su AlUla:

Situata a 1.100 km da Riyadh, nel nord-ovest dell’Arabia Saudita, AlUla è un luogo dallo straordinario patrimonio naturale e umano. La vasta area, che si estende per 22.561 km², comprende una lussureggiante valle di oasi, imponenti montagne di arenaria e antichi siti del patrimonio culturale che risalgono a migliaia di anni fa, quando regnavano i regni Lihyan e Nabateo.

Il sito più noto e riconosciuto di AlUla è Hegra, il primo patrimonio mondiale dell’UNESCO in Arabia Saudita. Antica città di 52 ettari, Hegra era la principale città meridionale del Regno Nabateo ed è composta da 111 tombe ben conservate, molte delle quali con elaborate facciate scavate negli affioramenti di arenaria che circondano l’insediamento urbano cinto da mura. Le ricerche attuali suggeriscono che Hegra fosse l’avamposto più meridionale dell’Impero romano dopo la conquista dei Nabatei da parte dei Romani nel 106 d.C.

Oltre a Hegra, AlUla ospita anche l’antica Dadan, capitale dei regni di Dadan e Lihyan e considerata una delle città più sviluppate del I millennio a.C. della penisola arabica, e Jabal Ikmah, una biblioteca a cielo aperto con centinaia di iscrizioni e scritti in molte lingue diverse. Anche la Città Vecchia di AlUla, un labirinto di oltre 900 case in mattoni di fango sviluppatesi almeno a partire dal XII secolo, e la Ferrovia dell’Hijaz e il Forte di Hegra, luoghi chiave nella storia e nelle conquiste di Lawrence d’Arabia.

AlUla Moments:

AlUla Moments è la nuova casa degli eventi di AlUla. Il marchio è stato lanciato alla fine del 2021 e ha introdotto quattro nuovi festival per celebrare e svelare le storie di AlUla, scoprire i suoi segreti e celebrare le culture locali e internazionali. Con 7000 anni di civiltà e sede di alcuni dei più sofisticati regni dell’antichità, AlUla non è estranea agli incontri sociali e alle celebrazioni culturali.

I quattro festival presentati sono stati Winter at Tantora, che è tornato a celebrare il patrimonio, la cultura e la musica, oltre a AlUla Skies, AlUla Arts e AlUla Wellness Festival.

I festival hanno offerto una selezione di esperienze di arte, cultura, musica, natura, benessere, equitazione, cibo e astronomia. Il tutto per celebrare la cultura, la storia e l’eredità di AlUla e delle civiltà che un tempo chiamavano la terra di AlUla la loro casa.

Nella stagione 2022/2023, AlUla Moments presenta cinque festival principali e cinque eventi distinti, tra cui il ritorno di Winter at Tantora e AlUla Wellness Festival, il ritorno di Azimuth e, per la prima volta, The Ancient Kingdoms Festival, un festival che porta il passato nel presente con esperienze ispirate al significato di tre antiche oasi collegate tra loro, AlUla, Khaybar e Tayma, nella penisola arabica, e la famosa via commerciale dell’incenso che ha fatto di AlUla un vivace crocevia commerciale e culturale.

 

Per ulteriori informazioni contattare:

Martinengo Communication
Ufficio rappresentanza, Marketing, PR e Comunicazione per l’Italia e la Svizzera italiana
Via Vincenzo Monti, 9 – 20123 Milano
Tel. (+39) 02 4953 6650
E-mail: martinengo@martinengocommunication.com
Web: www.martinengocommunication.com

Arts AlUla annuncia una nuova collaborazione con l'Andy Warhol Museum: una grande mostra per un programma di iniziative creative in espansione

Arts AlUla annuncia una nuova collaborazione con l'Andy Warhol Museum: una grande mostra per un programma di iniziative creative in espansione

Il 17 febbraio 2023 Arts AlUla presenterà FAME: Andy Warhol in AlUla, come evento clou del calendario AlUla Moments, una mostra che celebra il fascino di uno degli artisti più…
Wadi AlFann, "La Valle dell’Arte", lancia il programma artistico e culturale di pre-opening ad AlUla con la prima mondiale di Nine Songs

Wadi AlFann, "La Valle dell’Arte", lancia il programma artistico e culturale di pre-opening ad AlUla con la prima mondiale di Nine Songs

• Una nuova rappresentazione in linea col luogo e ispirata all’antica poesia cinese andrà in scena al tramonto in una valle desertica ricca di millenni di eredità culturale. • Wadi…
AlUla Moments inaugura l’Ancient Kingdoms Festival

AlUla Moments inaugura l’Ancient Kingdoms Festival

Fantastiche esperienze nelle antiche oasi di frontiera di Khaybar, Tayma e AlUla Arabia Saudita, novembre 2022: Dall’11 al 27 novembre, per la prima volta in assoluto, le tre antiche oasi…

SALA STAMPA CLIENTI

ULTIMI COMUNICATI